Quinta tappa

L’istruzione Professionale 

clicca sul link per leggere l’articolo http://lnx.soleblog.it/2016/12/18/1138/

 

 

 

images-6

 

 

L’istruzione professionale offre una cultura flessibile e polivalente, caratterizzata da una solida base di istruzione generale e tecnico-professionale che consente di sviluppare, in una dimensione operativa, i saperi e le competenze pratiche necessari per rispondere alle esigenze del mondo del lavoro nelle specifiche filiere produttive di riferimento, ma anche per la continuazione degli studi. I percorsi sono articolati in 2 bienni e un quinto anno. Il primo biennio è dedicato a materie di cultura generale, mentre il secondo consente un raccordo con i percorsi di istruzione e formazione professionale. Nel quinto anno le discipline degli istituti professionali svolgono una funzione di orientamento verso il mondo del lavoro e verso la prosecuzione degli studi. A conclusione dei percorsi quinquennali, sostenuto l’esame di Stato, si consegue il diploma di istruzione professionale ed è possibile inserirsi nel mondo del lavoro, accedere all’università, continuare gli studi nel sistema dell’istruzione e formazione tecnica superiore (Ifts e Its); oppure proseguire nei percorsi di studi e di lavoro previsti per l’accesso agli albi delle professioni tecniche. Sono previste 1.056 ore annuali, pari a una media di 32 ore settimanali. Laboratori, tecnologie applicate, stage, tirocini e alternanza scuola-lavoro assumono un ruolo centrale nella didattica, per favorire opportunità di esperienza diretta e rafforzare il carattere professionalizzante della formazione. Attualmente l’istruzione professionale è articolata in due ampi settori – Servizi e Industria e artigianato – che comprendono in tutto 6 aree di indirizzo.

 

Il settore “SERVIZI” ha 4 indirizzi: SERVIZI PER L’ENOGASTRONOMIA E L’OSPITALITÀ ALBERGHIERA Fornisce competenze tecniche, economiche e normative nelle filiere dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera, nei cui ambiti interviene in tutto il ciclo di organizzazione e gestione dei servizi. Prepara sulle tecniche di lavorazione e sugli strumenti gestionali nella produzione di servizi e prodotti enogastronomici, ristorativi e di accoglienza turistico-alberghiera.

 

images

 

 

SERVIZI PER L’AGRICOLTURA E LO SVILUPPO RURALE Fornisce competenze relative alla valorizzazione, produzione e commercializzazione dei prodotti agrari e agroindustriali. Particolare attenzione è dedicata al sistema di qualità per il riscontro di trasparenza, tracciabilità e sicurezza nelle diverse filiere produttive, all’analisi costi/benefici e costi/opportunità relative ai progetti di sviluppo e ai processi di produzione e trasformazione, e alla promozione dei prodotti agroindustriali. Prepara a valorizzare il turismo locale e lo sviluppo dell’agriturismo, anche attraverso il recupero degli aspetti culturali delle tradizioni locali e dei prodotti tipici.

 

images-10

 

SERVIZI SOCIO-SANITARI Fornisce competenze necessarie per organizzare e attuare interventi adeguati alle esigenze socio-sanitarie di persone e comunità, per la promozione della salute e del benessere bio-psico-sociale. Prepara alla rilevazione dei bisogni socio-sanitari del territorio, a rapportarsi con enti pubblici e privati e a intervenire nella gestione dell’impresa socio-sanitaria e nella promozione di reti di servizio per attività di assistenza e di animazione sociale. Non viene trascurata infine l’inclusione sociale di persone disagiate. 

 

imgres-3

 

 

Il settore “INDUSTRIA E ARTIGIANATO” ha invece 9 indirizzi: SERVIZI COMMERCIALI Prepara alla gestione dei processi amministrativi e commerciali, con un approfondimento su amministrazione delle imprese, del marketing, della comunicazione e dell’economia sociale, delle organizzazioni private o pubbliche, anche di piccole dimensioni. Prepara all’utilizzo di strumenti informatici, di programmi applicativi e di tecniche di comunicazione e relazione.

 

images-6

 

 

PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI Fornisce le competenze relative ai processi di fabbricazione, assemblaggio e commercializzazione di prodotti industriali e artigianali. Prepara alla conduzione e al mantenimento degli impianti, alla fabbricazione, alla distribuzione e all’uso dei prodotti, a programmare e organizzare le attività di smaltimento di scorie e sostanze residue, all’amministrazione e commercializzazione dei prodotti.

 

images

 

MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA Prepara a gestire, organizzare ed effettuare interventi di installazione e manutenzione ordinaria, di diagnostica, di riparazione e collaudo di piccoli sistemi, impianti e apparati tecnici. Forniscecompetenze per controllare e ripristinare, durante il ciclo di vita degli apparati e degli impianti, la conformità del loro funzionamento alle specifiche tecniche, alle normative sulla sicurezza degli utenti e sulla salvaguardia dell’ambiente. L’autonomia scolastica permette inoltre agli istituti di offrire corsi che, pur non modificando il titolo di studio, integrano, inseriscono o approfondiscono alcune materie. Considera infine che gli istituti professionali possono continuare a organizzare percorsi triennali per il conseguimento di qualifiche professionali sulla base della programmazione delle Regioni, ma solo in regime di sussidiarietà. Contatta direttamente le scuole per conoscere i dettagli di ciascun piano di studio. 

 

images-7